fbpx

SETA VISO 3 – COSMESI GRAAL

Seta Viso 3 – Adatta alle pelli mature con perdita di tono

Quando smetterò di fare la modella?
Dipende dall’efficacia
della mia crema antirughe
Heidi Klum

Vi sarà capitato di domandarvi quando iniziare a considerare la vostra pelle matura.
Quali sono le caratteristiche, qual’è l’età in cui viene considerata matura?
L’età biologica si accompagna ad un fattore genetico e dipende dalla nostra storia personale.
Oltre agli agenti esterni, lo stile di vita ed il metabolismo rallentato, la nostra pelle manifesta questi ed alti processi con una minore luminosità e disordini nella pigmentazione.
L’ideale per prevenire questa condizione è iniziare a curare la nostra cute sin da giovani mantenendola sana e naturale con prodotti adeguati e naturali.
Rappresentare i nostri anni con eleganza senza la pretesa di rimanere adolescenti ma senza rinunciare a preservare la nostra bellezza.
La Linea della cosmesi Graal, propone una serie soluzioni interessanti e molto efficaci per risolvere anche situazioni difficili con l’utilizzo combinato dei nostri prodotti.
In questo approfondimento tratteremo le particolarità degli ingredienti naturali utilizzati e le loro caratteristiche essenziali, raccontandovi in maniera semplice e narrativa, speriamo gradita, fornendovi nozioni di base che non vogliamo lasciare segrete, ma anzi esaltarne la bontà.
Siamo certi che saranno sufficienti per farvi comprendere quale sia la scelta più giusta per le vostre esigenze.

Ma anticipiamo che andremo a dare sul nostro blog, anche indicazioni su come meglio utilizzare la linea dei prodotti cosmetici graal.

La Kigelia Africana utilizzata in seta viso 3, è una pianta conosciuta come albero delle salsicce. La Kigelia è una pianta che cresce spontanea vicino ai fiumi nei Paesi dell’Africa meridionale, centrale e occidentale. I frutti si usano nella medicina popolare per trattare un’ampia gamma di malattie della pelle.
La Kigelia si impiega per realizzare trattamenti anti invecchiamento rigeneranti astringenti per la cura della pelle.
Il prodotto a base di Kigelia Africana, è in grado di stimolare il microcircolo, grazie alla presenza di flavonoidi e fitosteroli.
Questa pianta è nota per le sue proprietà anti age anti fungine e anti micotiche.

Scelta per riparare ai danni dell’invecchiamento cutaneo e queste particolari proprietà benefiche, devono essere attribuite ai principi attivi che la costituiscono, e parliamo di terpeni, flavonoidi, iridoidi e naftochinoni. L’antiossidante principale è il verbascoside, che si contraddistingue per le sue proprietà antimicrobiche.
Le indagini farmacologiche, condotte in diversi studi scientifici, confermano la presenza di 150 componenti bioattivi.
I principali ad essere isolati sono stati gli, iridoidi i naftochinoni i flavonoidi ed i terpeni.
Abbinato a questo principio attivo nella formulazione, è stato inserito il coenzima q10 con spiccate proprietà antirughe.

Il coenzima Q10 è presente in tutte le cellule del nostro corpo, poiché è coinvolto in molti processi fondamentali per la loro sopravvivenza con una proprietà importante che è l’azione antiossidante.

I radicali liberi e lo stress ossidativo sono fra i principali responsabili dell’invecchiamento della pelle e della comparsa di inestetismi del tempo, come le rughe e le macchie cutanee.

Si tratta di una molecola molto grande che, di norma, la pelle non riuscirebbe ad assorbire, o che comunque assorbirebbe con estrema difficoltà per questo motivo sono formulate con particolari tecnologie che consentono l’assorbimento e il trasporto di questa molecola oltre gli strati più superficiali della cute per far esercitare la sua azione antiossidante.

E’ in grado di preservare le cellule della pelle, i fibroblasti, cellule del derma che svolgono un ruolo fondamentale per la nostra cute e che sono in grado di prevenire i danni provocati dai raggi UV, principali agenti esterni responsabili della sintesi di radicali liberi.

La molecola è in grado di rigenerare la vitamina E dalle ben note proprietà antiossidanti.
L’uso di seta viso 3, è molto utile nella dura lotta ai segni del tempo.

Naturalmente, per ottenere risultati ottimali, queste creme devono essere impiegate con costanza ogni giorno e anticipiamo anche combinandola con seta viso 4 di cui parleremo.

Ovviamente non dimentichiamo SOAVE come latte detergente.

L’ inserimento nella formulazione dell’acido lipoico, è perché si tratta di una sostanza carica di proprietà antiossidanti, che risulta essere un’arma per ridurre i radicali liberi e per contrastare l’invecchiamento.

L’acido lipoico, a differenza di altre sostanze è in grado di rigenerare la vitamina C e la vitamina E. Le molecole di questo acido hanno la capacità di catturare ioni positivi di alcuni metalli, disattivandone l’effetto tossico. In particolare, l’acido lipoico è efficace contro gli ioni di rame, zinco e piombo. L’effetto derivato sulla pelle è di un eccezionale antirughe.

L’antiossidante, l’Ascorbyl Palmitate viene inserito nella formulazione anch’esso come siero anti età. Contribuisce a preservare gli ingredienti della formulazione dall’ossidazione e dall’irrancidimento. È ben tollerato anche dalle pelli sensibili ed è considerato sicuro per l’uso cosmetico.
Questo acido è liposolubile e fondamentale per la produzione del collagene delle membrane cellulari.
Sostanzialmente è un estere ottenuto dall’Acido Ascorbico in reazione con Acido Palmitico, rendendo più funzionale la vitamina C e più facilmente assimilabile dalla pelle.
La sua azione diventa più determinante combinato con il coenzima Q10 presente nella formulazione.
Ottimo per la cura di tutti i tipi di pelle, dalle più sensibili a quelle impure ed infiammate, ben tollerato e facilmente assorbito dalle membrane cellulari grazie alla sua forma liposolubile, riduce inoltre, le macchie dell’età ed aiuta a riparare i danni subiti dal tessuto connettivo.
Oltre ad inibire la degradazione del collagene, stimola il metabolismo cellulare prevenendone l’invecchiamento.

La camomilla viene inserita per la sua azione calmante ed antiflogistica nei confronti dell’epidermide.
La sua capacità è lenitiva, in particolare è un decongestionante della pelle e la sostiene in caso di irritazione.
Questa pianta officinale viene utilizzata nella specifica preparazione perché è un vero dono della Natura per le pelli più sensibili ma soprattutto per quelle da rigenerare.

Il legame con la lavanda nasce con l’intenzione di sfruttare le sue peculiari caratteristiche di risanamento della pelle.
Preziosa per gli antichi Romani, utilizzata nei bagni termali e per preparare profumi.
Considerata atossica la lavanda, è il migliore amico della pelle di adulti e bambini. Questa preziosa essenza promuove la crescita di nuove cellule e perciò la rigenerazione dei tessuti.
Ha proprietà antinfiammatorie, allevia le irritazioni cutanee causate da punture d’insetti, eritemi solari e aiuta nei ristagni linfatici della pelle.

Scegliere un prodotto della linea cosmesi Graal significa valersi della natura per il tuo benessere.

× Scrivici su WhatsApp!